Ambruccia,  Disney International Program,  Life,  Travel

Disney International Program: Cultural Representative

Torno a scrivere sul blog dopo una lunghissima assenza! Come mai? Il mese di ottobre è stato un mese di preparazione per un nuovo capitolo della mia vita: sono partita per lavorare un anno in Orlando, Florida, con il Disney International Program. Piano piano mi impegnerò per riuscire a spiegare in cosa consiste il programma, come funziona, quanto costa, spiegando vantaggi e svantaggi, in modo da aiutare più gente possibile!

Oggi faccio una piccola introduzione: di cosa si tratta? Il Walt Disney World di Orlando mette a disposizione diversi programmi per i ragazzi fino ai 30 anni circa, sia americani che stranieri. Il programma aperto anche agli italiani si chiama Cultural Representative Program: come si può intuire, chi parte è chiamato a rappresentare l’Italia nel padiglione italiano di Epcot, uno dei quattro parchi di Disney World (insieme a Magica Kingdom, Animal Kingdom e Hollywood Studios), per 12-15 mesi. Il programma parte di base per un anno con una possibile estensione di altri 3 mesi e viene svolto in maniera differente a seconda del luogo di lavoro stabilito. Il Food and Beverage è la categoria più richiesta, dato che in America girano delle belle mance per chi lavora soprattutto come cameriere, e si può svolgere nella pizzeria Via Napoli o nei ristoranti Tutto Italia o Tutto Gusto. E’ disponibile il programma come Merchandiser e viene svolto in uno dei negozi a tema Italia del padiglione. Da quest’anno esiste anche l’opzione Disney Springs, dove il programma viene svolto fuori dai parchi Disney in un centro commerciale poco lontano dalla zona. Ogni luogo ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi e cercherò di parlare un pò di ognuno per dare un’idea a chi vuole prendere una decisione.

Durante il programma si riesce spesso a fare dei viaggi brevi, grazie ai giorni off, ma la cosa più bella è che alla fine dell’anno si ha a disposizione un mese di final trip, in cui si può girare a piacere l’America. Vale la pena solo per questo! I viaggi interni negli USA spesso costano molto poco, consiglio quindi a chi vorrà fare il programma di sfruttare tutto il tempo possibile per viaggiare, partendo dalla Florida. Inoltre tutti i partecipanti hanno a disposizione un anno intero di pass gratuito per tutti i parchi Disney, anche acquatici, per non parlare di tutti gli eventi organizzati da loro, sia diurni che notturni.

Il mio programma è iniziato il 6 novembre e sono atterrata in America il giorno prima. Perchè ho deciso di fare il programma? Posso dire che ci sono tanti motivi: principalmente avevo bisogno di un anno di stacco dalla mia solita vita, avevo voglia di un’esperienza all’estero, volevo migliorare il mio inglese, amo viaggiare, amo vivere e scoprire i luoghi che visito, amo la Disney da morire e mi piace mettermi alla prova, per dimostrare soprattutto a me stessa quanto valgo. Spero di riuscire sia a viaggiare sia a mettermi qualche soldino da parte, per continuare con i miei progetti.. e spero di tornare a casa con un bagaglio di esperienza niente male, sia a livello lavorativo che a livello personale! 

Per chi è ancora indeciso posso dire che per me ancora è presto per tirare una vera somma sul programma essendo appena arrivata, ma consiglio di non ascoltare troppo gli altri: ognuno ha una sua personalissima opinione e ci sarà sempre chi parlerà malissimo o benissimo di tutto. Sta a voi seguire ciò che vi dice l’istinto! Sicuramente io penso che ne valga la pena per tanti motivi diversi, personalmente però valuto più l’esperienza sul lato di arricchimento personale più che materiale. Ma di questo si potrà parlare piano piano con il tempo!

Ad ogni modo dividerò i post partendo dal principio, dal colloquio all’assunzione, dalla preparazione all’arrivo, spiegando un pò come funziona una volta arrivati qui. Se hai domande o commenti, non esitare a scrivermi! Enjoy!

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
susanna mura
susanna mura
Dicembre 9, 2017 8:29 am

ora che ti ho letto ho capito veramente perchè l ‘hai fatto e anche se sara’ un anno lungo senza di te le tue risate i tuoi nervosisimi sono felice per te tanto mamma

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x